skip to Main Content

Concorso di poesia Niccolò Bizzarri

ASSOCIAZIONE AMICI DI NICCO IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DI EDITORIA INDICONO IL

CONCORSO DI POESIA NICCOLÒ BIZZARRI

“COME CHI VEDE LA LUCE IN QUEL MOMENTO”

Il concorso nasce dal desiderio degli Amici di Niccolò di ricordare e diffondere la sua esperienza di uomo e di poeta, una continua sorpresa della positività nascosta dentro ogni circostanza, perfino la più dolorosa e difficile. La poesia di Niccolò è la testimonianza che, nella fatica e nel dolore della vita, «qualcuno / mi tira fuori», rendendo l’uomo grato e felice «come chi vede la luce in quel momento» (da Nel mio torbido essere).
Come amici non desideriamo altro che poter rendere possibile questa esperienza per tutti. Lo scopo del concorso è dunque permettere ad alcuni giovani poeti di maturare nella propria passione incontrando dei maestri. Per questo motivo il premio sarà soprattutto la partecipazione ad un seminario poetico.
Il concorso è gratuito e aperto a tutti i giovani sotto i venticinque anni, e non è prevista alcuna limitazione tematica per le poesie. Nasce grazie alla collaborazione tra gli Amici di Nicco e La Scuola di Editoria, e in stretto rapporto con alcuni professori dell’Università degli Studi di Firenze.
L’iniziativa ha ricevuto il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, e il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale, dell’Università degli Studi di Firenze e del Comune di Firenze.
La giuria è composta da due poetesse e tre poeti: Davide Rondoni, Daniele Mencarelli, Alba Donati, Rosalba De Filippis e Sauro Albisani.
Il premio consiste in una somma in denaro sotto forma di buono per l’acquisto di libri e nella partecipazione per dieci vincitori selezionati a un seminario poetico che si svolgerà a Villa Bardini il 18 e 19 settembre 2021.
Il seminario, alla cui realizzazione parteciperanno i poeti in giuria e i proff. Marco Biffi e Simone Magherini (Università degli Studi di Firenze), si comporrà sia di momenti conviviali che si momenti di lezione più strutturati. Tutte le spese di viaggio, vitto e alloggio per i vincitori saranno coperte dall’organizzazione del Concorso. Renderemo pubbliche quanto prima le modalità precise di svolgimento del seminario, che potranno variare nel rispetto delle normative legate all’emergenza sanitaria.
La premiazione avverrà con un evento pubblico e aperto alla partecipazione di tutta la cittadinanza che si terrà, salvo diversa comunicazione, presso il Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio il 17 settembre 2021.

REGOLAMENTO

Art. 1 Ogni autorə dovrà inviare da un minimo di tre a un massimo di cinque poesie inedite in lingua italiana. Non ci sono vincoli tematici. Per inedita si intende un’opera mai pubblicata, né in versione cartacea né in eBook, attraverso Casa Editrice, portale di auto pubblicazione o in proprio, ovvero mai inserita in una pubblicazione con attribuzione di codice ISBN. Saranno invece valide le opere semplicemente condivise dall’autorə su siti web, blog, social network e affini.

Art. 2 La partecipazione è aperta a qualsiasi autorə al di sotto dei 25 anni di età (fa fede la data di spedizione), di qualsiasi nazionalità. Possono partecipare anche studentз a partire dalla scuola media superiore di primo grado. Per partecipanti minorenni è indispensabile l’autorizzazione di un genitore o di chi ne esercita la tutela.

Art. 3 La partecipazione è gratuita.

Art. 4 Modalità di invio delle opere: le opere devono essere inviate esclusivamente via mail all’indirizzo: concorso@amicidinicco.it, accompagnate dalla Scheda di partecipazione al Concorso. Tutte le poesie dovranno essere contenute in un unico file pdf, specificando, se presente, il titolo di ognuna. Nella prima pagina del file devono essere riportati: nome e cognome di chi concorre (inclusa una breve scheda biografica, data e luogo di nascita): indirizzo postale, indirizzo e-mail, recapito telefonico, eventuali profili social.

Art. 5 Il materiale dovrà essere inviato entro le ore 24 del 30 giugno 2021.

Art. 6 La selezione avverrà entro la fine di luglio 2021. La Cerimonia di Premiazione si svolgerà il 17 settembre 2021 (salvo diversa comunicazione) presso il Salone dei Cinquecento.

Art. 7 La giuria del Concorso è composta da: Davide Rondoni, Alba Donati, Daniele Mencarelli, Rosalba De Filippis e Sauro Albisani.

Art. 8 Premi: dieci vincitorз selezionatз parteciperanno a un seminario poetico a cura della giuria del concorso e del prof. Marco Biffi (Università degli Studi di Firenze). Il seminario si terrà a Villa Bardini, a Firenze il 18 e 19 settembre 2021. Le spese di viaggio, vitto e alloggio saranno interamente coperte dagli organizzatori del concorso. Le modalità precise di svolgimento del seminario saranno rese pubbliche quanto prima, considerando che potranno variare nel rispetto delle normative legate all’emergenza sanitaria. In aggiunta al seminario sarà corrisposta anche una somma in denaro sotto forma di buono per l’acquisto di libri. In caso di vincitorə minorenne, la partecipazione al seminario è vincolata all’accompagnamento di un genitore o di chi ne fa le veci, che se ne assumerà la vigilanza e sarà l’unico soggetto responsabile anche ai sensi degli artt. 2047 e 2048 C.C. A quest’ultimə l’organizzazione del concorso rimborserà soltanto le eventuali spese di pernottamento extra.

Art. 9 Con la partecipazione al Concorso, ciascun autorə garantisce che le opere inviate sono frutto della sua creatività personale e che rispettano tutti i requisiti richiesti dal presente regolamento.

Art. 10 La partecipazione al Concorso implica la totale accettazione del presente regolamento. La mancata osservanza di un solo articolo del presente regolamento da parte chi partecipa comporterà la sua immediata esclusione. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali casi di plagio, che saranno eventualmente risolti in sedi e con mezzi estranei al concorso stesso.
La partecipazione al Concorso comporta automaticamente, da parte di chi concorre, la concessione agli Enti Promotori del diritto di riprodurre le opere letterarie inviate nelle forme e con le modalità che l’organizzazione riterrà opportune. La presente autorizzazione viene concessa a titolo gratuito, in quanto è interesse di chi partecipa al Concorso la massima circolazione delle opere letterarie presentate, anche a fini promozionali.

INFORMAZIONI
Per ogni ulteriore informazione sul Concorso, scrivere a info@amicidinicco.it

Avatar
Back To Top