Obiettivo del corso è la trasmissione delle competenze relative alla professione del Grafico editoriale. Egli progetta il menabò (gabbia grafica) ed elabora, su supporto informatico e/o cartaceo, le immagini, i testi e materiali editoriali che riceve dal redattore o dal capo redattore. È un creativo che comunica con le immagini – anche ideandole e realizzandole in modo originale ed autonomo - e collabora con la redazione alla costruzione delle pagine, scegliendo le fotografie e i grafici da inserire nel progetto. Le opportunità di impiego sono molto diversificate e vanno dalle redazioni di periodici alle agenzie pubblicitarie, dai service editoriali alle case editrici tradizionali e multimediali, dall’impiego come amministratore di siti web ai servizi di standistica fino ad arrivare al mondo del fumetto.